Attività » Dialoghi in Corso

Dialoghi in Corso

Accedi all’area riservata del corso

Dialoghi in Corso è l’offerta centrale di formazione e ricerca-azione di Rete Dialogues. Si rivolge a docenti interessati ad approfondire l’uso della scrittura digitale e della videoconferenza a scuola, e a studiarne le potenzialità come strumento di dialogo per costruire nuove competenze di comunicazione globale.
Team blogging e videoconferenze sono realizzate utilizzando le risorse tecniche e didattiche del progetto Generation Global.

STRUTTURA DEL CORSO

Dialoghi in corso è strutturato in  tre percorsi paralleli, che si svolgono in modalità blended: si alternano momenti in presenza con tutor regionali ad altri in videoconferenza con esperti di vari campi legati alla tematica del dialogo; prevede  lavoro online in relazione con  tutor e colleghi compagni di team ma anche approfondimento teorico individuale.
Per il percorso completo  sono riconosciute 46 ore di formazione specialistica costituite da:

  • Tre mezze giornate in presenza con esperti e docenti animatori nel periodo da marzo a ottobre per un totale di 12 ore – modulo A, B ed E.
  • Approfondimento teorico da svolgersi individualmente sulla base di letture di materiali forniti da esperti per un totale di 6 ore – modulo C.
  • Attività laboratoriali, per un totale di 28 ore – modulo D -da svolgersi individualmente al proprio ritmo in un periodo di 4/6 settimane. Tali attività riguardano la progettazione, la preparazione in classe,   il monitoraggio e l’osservazione dell’esperienza di team blogging o di videoconferenza che i ragazzi condurranno scambiando i loro messaggi o confrontandosi faccia a faccia con compagni di scuole di altre regioni o altre nazioni.

DESTINATARI DEL CORSO E REQUISITI

I corsi si rivolgono a docenti delle scuole secondarie di I e II grado di qualsiasi disciplina e, in caso di particolare interesse,a docenti di scuola primaria. Requisito essenziale è saper utilizzare la posta elettronica e gli applicativi più comuni.
Per la videoconferenza è necessario disporre anche di alcuni strumenti tecnici come LIM, PC con videocamera, altoparlanti e microfono esterno.
I docenti possono partecipare

  • nel percorso TEAMBLOGGING come ANIMATORE DI CLASSE– svolgendo parallelamente il lavoro nelle loro classi, oppure come OSSERVATORE DI TEAM- svolgendo un lavoro di analisi dei blog di altre classi, secondo linee guida individuate dagli esperti di Rete Dialogues.
  • nel percorso VIDEOCONFERENZE come ANIMATORE/OSSERVATORE DI CLASSE, svolgendo il lavoro di preparazione in aula, oraganizzando almeno una videoconferenza per i propri allievi e analizzandone altre registrate, secondo linee guida individuate dagli esperti di Rete Dialogues.

TEMPISTICHE

Il corso si svolgerà tra marzo e ottobre 2016.
A marzo il primo incontro in presenza ;  la fase laboratoriale coprirà un periodo di 4/6 settimane tra metà marzo e fine maggio;  la restituzione finale avverrà entro ottobre 2016.
I seminari si svolgeranno in alcuni pomeriggi nel periodo compreso tra marzo e maggio.

La struttura in maggior dettaglio

La struttura dei corsi è illustrata nell’infografica

 schema dialoghin in corso

MODULO A – Introduzione: le idee e i concetti
In presenza e/o in collegamento videoconferenza presso le sedi regionali di Rete Dialogues.
Questo modulo prevede la partecipazione del corsista a un seminario a scelta tar quelli offerti da  Rete Dialogues in Specchi di Dialogo. Ogni seminario è tenuto  presso una delle scuole di riferimento delle reti regionali;  è possibile assistervi,  in collegamento tramite videoconferenza, anche dalle scuole di altre regioni.

MODULO BTeam blogging e videoconferenze: istruzioni per l’uso
In presenza presso le sedi regionali di Rete Dialogues, con il supporto dei tutor regionali.
Le reti regionali organizzano, ciascuna nella propria sede di riferimento, un incontro pomeridiano di introduzione pratica alle attività del corso: spiegazioni, simulazioni, esercitazioni e analisi sui team blogging e sulle videoconferenze già attuate, nella prospettiva di realizzare l’esperienza. con i propri alunni o di osservare e monitorare quella di altre classi.

Sedi: IC Settembrini di Roma, Liceo Galilei di Catania, Scuola Media Michelangelo di Bari, IC Castiglion Fiorentino/Foiano della Chiana (Arezzo), IC Casteller Paese (Treviso), IC Basiglio (Milano) e IC Fermi Romano di Lombardia (Bergamo), Liceo Spinelli (Torino)

MODULO C Approfondimento teorico individuale
Lavoro individuale di studio su testi forniti da Rete Dialogues ma anche proposta di nuovi testi e letture personali.
Verranno messi a disposizione, nelle aree riservate del sito di Rete Dialogues, articoli teorici e documenti sulla comunicazione dialogica; verrà stimolata anche la proposta di testi e letture da parte dei corsisti, nell’ottica del peer learning e della creazione di comunità di riflessione e di pratica.

MODULO DRealizzazione o osservazione/monitoraggio di team blogging o videoconferenza
Lavoro in aula e interazione online tra allievi e docenti del team, con facilitazione del tutor di team e supporto dell’helpdesk tecnico.
Questo è il “cuore” del percorso. Consiste in attività laboratoriali (team blogging o videoconferenza) da svolgere  con la classe utilizzando i materiali didattici, il sito web e le facilites tecniche del progetto Face to Faith;  richiede anche un impegno individuale per pianificare, osservare, monitorare e condividere riflessioni. Si sviluppa nell’arco di 4/6 settimane.

  • Come si svolge l’attività di teamblogging del modulo D dei corsi opzione 2 o 3?
    I docenti partecipano a un team blogging – o come ANIMATORI o come OSSERVATORI. Ogni classe è abbinata in team ad altre due e svolge l’attività di team blogging su un tema specifico per 3 o 4 settimane consecutive. Gli alunni scrivono testi e commentano quelli dei compagni sulla piattaforma digitale del progetto Face to Faith.
    Ogni team, composto dalle classi con i relativi docenti animatori e osservatori, è seguito da unTUTOR DI TEAM che favorisce l’interazione tra le classi. Al termine del percorso gli alunni e i docenti sono tenuti alla compilazione di questionari di feedback sulle attività svolte.
  • Come si svolge l’attività per le videoconferenze del modulo D dei corsi opzione 1 e 3?
    I docenti che scelgono un percorso per videoconferenze sono contemporaneamente ANIMATORIe OSSERVATORI: devono infatti partecipare a tre videoconferenze nazionali o internazionali, almeno una delle quali direttamente con i propri alunni, le altre visionando e analizzando registrazioni di VC di altre classi.
    Devono inoltre svolgere in aula attività di preparazione alla VC su diversi temi, con l’utilizzo di apposite schede relative ai moduli didattici del progetto Face to Faith. In sintesi i docenti che partecipano al corso seguono la preparazione dei loro alunni, commentano problemi e risultati, analizzano la registrazione di videoconferenze di altre classi.
    Si costituiscono team composti da più classi con relativi docenti animatori/osservatori, seguiti da un TUTOR DI TEAM.

MODULO ETeam blogging e videoconferenze: istruzioni per l’uso
In presenza presso le sedi regionali di Rete Dialogues, con il supporto dei tutor regionali.
I docenti partecipanti, a conclusione di team blogging e videoconferenze, si confrontano sull’esperienza, analizzando le opportunità e le problematiche emerse nel modulo D con i tutor, alla luce del lavoro di monitoraggio degli osservatori e dei riscontri effettuati.