Network » EPNoSL » EPNoSL – Presentazione

EPNoSL – Presentazione

IL NETWORK
L’IDEA DI LEADERSHIP EDUCATIVA
PARTNER
LE STRATEGIE
I CONTENUTI


IL NETWORK
Il Network Europeo sulle Policy per la Leadership Educativa (EPNoSL -European Policy Network on School Leadership) è un progetto per il miglioramento e l’implementazione delle politiche e delle pratiche collegate alla leadership educativa in Europa. A questo scopo, è stato creato un network di collaborazione, al cui interno una quarantina di partner di diversi paesi, supportati da esperti dei massimi livelli europei, collaborano virtualmente e in presenza per riflettere sulla leadership educativa in Europa e sviluppare risorse condivise, coniugando studi, ricerca empirica e confronto sulle pratiche istituzionali e didattiche con il fine di costruire nuove competenze.

L’IDEA DI LEADERSHIP EDUCATIVA
Con l’espressione “Leadership Educativa” EPNoSL vuole riferirsi ad un processo dalle molte sfaccettature, attraverso cui si mettono in gioco strategicamente nella loro unicità le competenze di insegnanti, alunni e genitori per raggiungere obiettivi educativi comuni. Un processo quindi che è molto focalizzato sulle relazioni e che prevede un framework di obiettivi in cui “la leadership è presente a tutti i livelli di un’organizzazione e si pone al servizio dei più importanti stakeholders, creando le condizioni perché tutti gli attori dell’organizzazione stessa partecipino alla sua gestione” (rapporto EPNoSL agosto 2013, tr. it. p.9). EPNoSL vede quindi nella leadership distribuita una prospettiva che non minimizza la figura del leader, ma anzi ne fa l’artefice primo di una tessitura organizzativa che può essere più ricca e intonata al contesto, proprio grazie alla ri-creazione di leadership che si produce attraverso il processo continuo di distribuzione e ri-distribuzione.

PARTNER
EPNoSL è un consorzio gestito da partner, creato nel 2011 in risposta ad una crescente attenzione per lo sviluppo professionale dei leaders scolastici, che si è focalizzata sulle modalità di preparazione e di selezione di tali figure professionali attraverso l’Europa. Il lavoro condotto da EPNoSL è in parte finanziato da una sovvenzione di quattro anni (2011-2014) della Commissione Europea, Direttorato Generale per l’Educazione e la Cultura (Accordo di Finanziamento – EAC-2010-1388/1), ed è coordinato da FORTH, fondazione ellenica per la ricerca e la tecnologia nell’ambito del programma Life Long Learning.

Il Network rappresenta figure coinvolte nella Leadership Educativa provenienti da 42 istituzioni di 21 paesi europei, e intende espandersi a tutti gli Stati Membri o Associati dell’Unione Europea. I partner EPNoSL includono membri accademici ed altri esperti coinvolti in aree tematiche chiave, ministri per l’educazione ed altri responsabili per le politiche, associazioni professionali di livello nazionale, regionale ed europeo. La capacità di EPNoSL di ricercare e coordinare nuovi attori svolge un ruolo fondamentale nel generare scambi significativi tra i partner, così come nel valutare e diffondere i risultati.

LE STRATEGIE
Aspetti caratteristici di EPNoSL, oltre alla numerosità e varietà dei partner presenti nel consorzio – che sono tipiche dei policy network appositamente suscitati dalla Commissione Europea per affrontare temi di particolare rilievo – sono le modalità di lavoro, centrate sulla cooperazione tra pari appartenenti ad ambiti operativi diversi e a paesi diversi. Lo strumento chiave del progetto è infatti il peer learning (apprendimento tra pari) che si declina attraverso varie attività realizzate con incontri in presenza, web-seminar e forum virtuali, produzione di contributi di studio collettivi e cross-nazionali. All’interno della Piattaforma EPNoSL, queste attività si svolgono su due piani: i partner possono collaborare privatamente, mentre i membri del network hanno la possibilità di condividere pubblicamente informazioni con le persone, le istituzioni e le associazioni interessate o impegnate in attività collegate alla leadership educativa.

Il progetto EPNoSL comprende anche l’organizzazione di eventi per lo scambio di esperienze di apprendimento, a cui può unirsi chiunque sia interessato, e la partecipazione a più piccoli networks nazionali di stakeholder funzionanti come “Comunità di Sperimentazione”, oltre che naturalmente la gestione di un forum online internazionale. In particolare, ogni anno EPNoSL organizza due eventi di livello europeo per attività di Apprendimento tra Pari (peer learning).

I CONTENUTI
Il progetto ha articolato la propria azione in cinque vaste aree di intervento, all’interno delle quali ogni anno ridefinisce i propri obiettivi generali. Questi vengono perseguiti attraverso corrispondenti attività (work packages), gestite da particolari gruppi di partner e strutturate per raggiungere un insieme di risultati specifici e per produrre effetti concreti negli ambiti considerati. I cinque settori operativi sono i seguenti:

  1. Management, Coordinamento e Controllo della Qualità
  2. La Condizione Attuale della Leadership Educativa in Europa
  3. Gestione delle Conoscenze
  4. Costruzione delle Competenze
  5. Sostenibilità e Organizzazione delle Priorità

Alcuni dei temi considerati quest’anno sono i seguenti:

  • Autonomia
  • Responsabilità
  • Leadership Distribuita
  • Risposta alle politiche
  • Preparazione dei Leaders Educativi

Il consorzio EPNoSL è coinvolto in diverse attività che producono differenti generi di risorse sulla leadership educativa, tra cui figurano Relazioni sulle Situazioni Nazionali, Rapporti di Sintesi su temi specifici, Tipologie, Reti di contatti a livello nazionale oltre che raccolte di pubblicazioni sulla Leadership Educativa e relative fonti bibliografiche.

Per informazioni dettagliate, si rimanda al sito in inglese, di cui è disponibile una mappa.


La sezione dedicata al progetto EPNoSL
è a cura di Francesco R. Salvemini