Network » Generation Global

Generation Global

Generation Global è un programma innovativo per le scuole, il cui scopo è migliorare la conoscenza culturale delle religioni, mettendo a contatto diretto ragazzi con diverse fedi e credi. In questo modo si aiutano i giovani ad acquisire conoscenze e competenze per resistere ai richiami dell’estremismo e del pregiudizio. Il programma si rivolge a studenti tra i 12 e i 17 anni, e attualmente raggiunge decine di migliaia di studenti in tutto il mondo, dalla Giordania all’Indonesia, dall’India agli USA.
GenG fornisce training e risorse ai docenti per permettere loro di educare al dialogo, con particolare attenzione al dialogo interreligioso: l’ approccio è diverso dalla tradizionale acquisizione di informazioni sulle altre religioni e culture e permette di fornire competenze di cittadinanza globale.
Gli studenti comunicano sia attraverso videoconferenze facilitate, sia tramite la comunità online: qui possono discutere tra loro di  questioni globali, affrontate partendo da diverse prospettive e mentalità. Inoltre essi possono riportare alle comunità di origine quanto appreso partecipando a campagne ed eventi a sfondo sociale su argomenti quali pace, diritti umani, lotta alla malaria, ecc.

Attraverso videoconferenze facilitate e una comunità online protetta e moderata, gli studenti di diverse culture, fedi e credenze lavorano insieme per approfondire specifiche questioni globali come povertà, ambiente, diritti umani, arte, ecc. In questo modo i giovani arrivano a comprendere le diverse esperienze ne mondo al riguardo di queste problematiche: hanno la possibilità di stimolarsi reciprocamente  per passare poi all’azione nella loro comunità;  hanno anche l’occasione di riflettere sulla propria fede, sui propri ideali e valori e su quelli degli altri, sperimentando come questi influenzino i loro comportamenti e le loro scelte. Generation Global aiuta anche i giovani a rendersi conto delle false rappresentazioni delle fedi e religioni “degli altri” a cui sono quotidianamente esposti, e a superare i pregiudizi.

Le domande più frequenti (FAQ)

Moduli didattici