Archivi tag: formazione

Aperte le iscrizioni al corso GLOCCC

GLOCCC – GLObal Citizenship for Change in Classroom
GLOCCC è un percorso di ricerca-azione per docenti di scuola primaria e secondaria di I e II grado, dedicato all’apprendimento in Classe della Cittadinanza GLObale per il Cambiamento; è basato sul libro Cittadinanza Globale e Sviluppo Sostenibile curato da Fernando Reimers e Rete Dialogues per le Edizioni Pearson.  Il percorso è realizzato in collaborazione con Beatrice Ligorio, docente di Psicologia dell’Educazione presso l’Università Aldo Moro di Bari.

Per maggiori informazioni e per eseguire l’iscrizione vai alla pagina del corso

Riunione del CTO di Rete Dialogues – Roma, novembre 2018

L’IO E IL MONDO TRA ARTE, STORIA, SCIENZE …
Seminario del Comitato Scientifico Organizzativo di Rete Dialogues – 22 e 23 Novembre 2018

Brifieng pressoil museo MACRO

 


Programma di GIovedì 22 novembre


1) Ricerca-azione e formazione di RD sull’Educazione alla Cittadinanza Globale 2018/2019

a) Attività sul libro “Cittadinanza globale e sviluppo sostenibile, 60 lezioni per il curricolo verticale”

i) Seminari di approfondimenti specialistici su temi connessi alle “60 lezioni”: I nuovi Specchi 18-19
Giovanna Barzanò, Loredana Fisichella, Ketty Mallardi
ii) Percorso Sperimentare e Valutare le “60 lezioni”
Luisa Celeghin, Maria Lissoni, Gabriella Teso, Ketty Mallardi

b. GLOPAAR (Educazione alla cittadinanza GLObale: Progetti Azioni ARtefatti): attività ad approccio Trialogico

i. Dialoghi in Piazza Patrizia Bianchi, Claudia Regazzini, Paola Spallanzani
ii. Il caso paradigmatico della cultura armena Carla Gaiba, Federica Peressotti
iii. Tra scarto e rigenerazione Luca Fatticcioni
iv. Dico di no Paola Spallanzani
v. Didattica per il dialogo interreligioso Agata Arena, Christopher Muscat

c. Generation Global

i. Aggiornamento sul programma GenG Lorenzo Raffio
ii. Videoconferenze in Inglese e Italiano Christopher Muscat, Patrizia Bianchi
iii. Il progetto GLODIAP e gli strumenti per avviare alle videoconferenze Silena Faralli

2) Il progetto di valutazione di Rete Dialogues

Giovanna Barzanò, Lorenzo Raffio, Rita Toro
a. Questionario dirigenti e questionario docenti (con la collaborazione di J.Scheerens)
b. Valutazione di attività RD (con la collaborazione di B.Ligorio)

3) Le Pubblicazioni

a. Il numero speciale degli Annali di Studi Religiosi FBK Elena Zacchilli,
b. Il libro FASPA Luca Fatticioni, Carla Gaiba
c. Altri progetti Giovanna Barzanò

4) Rete Dialogues e gli stake-holder

Giovanna Barzanò, Andreina Le Foche, Francesca Neri, Lorenzo Raffio, Elena Zacchilli
a. Partecipazione a Bandi
b. Collaborazioni e Protocolli d’Intesa
c. Amministrazione

5) La collaborazione all’interno di Rete Dialogues

Giovanna Barzanò, Maria Lissoni, Francesca Neri
a. Per una suddivisione dei compiti
b. Convenzioni con le scuole della Rete
c. Revisione dell’atto di Rete

6) Comunicazione e comunità

Maria Lissoni, Lorenzo Raffio, Rita Toro
a. Sito web, Newsletter, Social Network
b. Documentazione di eventi

7) Il museo vivente come luogo di cittadinanza globale

Incontro con Giorgio de Finis, ideatore a direttore del progetto MACRO-ASILO ( presso il Museo MACRO)

8) Cena di lavoro

Incontro con Mustafa Cenap Aydin (Istituto Tevere per il Dialogo interreligioso)


Programma di Venerdì 23 novembre


9) L’altro nell’Arte:

Visita didattica alla mostra Je suis l’autre (Terme di Diocleziano)

10) Workshop:  lavori di gruppo su compiti

• Strutturare il corso Sperimentare e Valutare le “60 lezioni“ (punto 1.a)
• Formazione e didattica sul “trialogico”: ipotesi di moduli di formazione e laboratori (punto 1.b)
• Organizzare la valutazione di Rete Dialogues (punto 2)
• Pubblicazioni (punto 3)
• Comunicazione e la Documentazione per rafforzare la Comunità (punto 6)
• Revisione atto di rete, convenzioni con le scuole e amministrazione (punti 4 e 5)

11) Restituzione degli esiti dei Workshop
12) Colazione di Lavoro a scuola
13)  Things to Do: impostazione di resoconto del CSO e conclusioni

Rete Dialogues e la formazione di comunità di apprendimento interconnesse a Catania

Si è conclusa il 30 ottobre, presso la Sc. Secondaria di Primo Gr. “Dante Alighieri” di Catania, la formazione docenti dell’Ambito CT-10 “C.R.E.A.R.E.”, scuola capofila l’I.T. “Archimede” di Catania, sull’inclusione scolastica e sociale degli alunni stranieri nella scuola dell’obbligo.

A condurre il corso, Rita Toro, docente di lingua straniera, dalla consolidata e riconosciuta competenza nelle tematiche dell’inclusione e dell’interculturalità, e leadteacher di Rete Dialogues.
Tra le attività laboratoriali svolte dai corsisti, un’approfondita analisi di siti web di scuole con elevato numero di presenza straniera e duratura esperienza in merito all’inclusione dei minori stranieri, seguita da un confronto in videochiamata con docenti dell’I.C. “Martiri di Civitella” di Civitella in Val di Chiana (AR) e l’I.C. “Casteller” di Paese (TV), appartenenti alla Rete Dialogues.
L’osservazione delle buone pratiche si è così risolta in uno scambio ‘in presenza’ tra docenti coinvolti in prima persona con cui, si vuole sperare, possano avviarsi sodalizi professionali e scambi professionali successivi. Da parte della Rete Dialogues, il plauso per un’iniziativa che, scaturendo dalla partecipazione continuativa della docente esperta alla nostra comunità di apprendimento professionale, le ha dato modo di mettere in circolo quanto esperito in altre scuole d’Italia anche, e non solo, attraverso le progettualità di Rete Dialogues e Generation Global.

Qui sotto due momenti della formazione: i docenti corsisti incontrano in videochiamata i colleghi dell’I.C. “Martiri di Civitella” di Civitella in Val di Chiana (AR)

Presentazione del libro “Deconstructing Race” di Jabari Mahiri

28 maggio 2018
Aula Volpi
Dipartimento di Scienze della Formazione – Univ. Roma 3
Via Milazzo 11 A/B, Roma

Presentazione del libro di JabariMahiri

DECONSTRUCTING RACE: MulticulturalEducation Beyond the Color-bind
DECOSTRUIRE LA RAZZA: Educazione multiculturale oltre il colore della pelle

15:30

Introduzione

Massimiliano Fiorucci
Direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione, Professore ordinario di Pedagogia sociale e interculturale – Università degli Studi Roma Tre

16:30

JabariMahiri
Professore ordinario di Educazione e titolare della William and Mary Jane Brinton Family Chair in Educazione urbana – Università della California, Berkeley

commento

Mario De Caro
Filosofo e Professore ordinario di Filosofia Morale – Università degli Studi Roma Tre

intervengono

Giovanna Barzanò
Dirigente Tecnico MIUR

Lorenzo Raffio 
programma Generation Global -TBI

Discussione e dibattito

Seminario “L’approccio trialogico come strumento per l’educazione alla cittadinanza globale” con Maria Beatrice Ligorio

22 maggio 2018
Liceo Nicolò Machiavelli
Piazza dell’Indipendenza, 7 – Roma

Ospite: Maria Beatrice Ligorio

15:30
Accoglienza e registrazione partecipanti

16:00
Introduzione
Elena Zacchilli
Dirigente Scolastico Liceo Niccolò Machiavelli Roma

Giovanna Barzanò
Dirigente Tecnico MIUR – DG per gli Ordinamenti e la Valutazione

16:00
Maria Beatrice Ligorio
Docente di Psicologia dell’Educazione ed E-learning – Università di Bari

18:00
Discussione e dibattito

L’evento si concluderà per le ore 19:30
Ai partecipanti verranno consegnati attestati di 4 ore di formazione riconosciute dal MIUR

 

MODULO DI ISCRIZIONE PER LE PRESENZE A ROMA

DIALOGHI IN PIAZZA: firmato il protocollo tra Rete Dialogues, il Municipio II di Roma Capitale e l’associazione Amici di Villa Leopardi

In data 19 marzo è stato firmato il protocollo sul progetto DIALOGHI IN PIAZZA tra Rete Dialogues (nella persona fisica delle scuole IC Settembrini e Liceo Machiavellli di Roma), il Municipio II di Roma Capitale e l’associazione Amici di Villa Leopardi

DIALOGHI IN PIAZZA riguarda una ricerca che le due scuole romane stanno realizzando sulla “piazza” intesa come scenario privilegiato della vita privata e collettiva, luogo fisico e simbolico.
Fra le piazze del Municipio II di Roma Capitale è stata individuata la Piazza Annibaliano, luogo di particolare interesse architettonico e artistico, riqualificata nel 2012 con l’inaugurazione della omonima stazione della metro B.
AL momento presente questa piazza presenta seri problemi di manutenzione: gli studenti dell’IC Settembrini e del Liceo Machiavelli hanno espresso il desiderio di migliorare la situazione: hanno condotto  una dettagliata analisi della situazione attuale e hanno deciso di investire la loro creatività per immaginare e rappresentare azioni innovative da realizzare in prima persona o suggerire alle autorità competenti
Il progetto risponde appieno agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile approvati nel 2015 dalle Nazioni Unite nell’ambito dell’Agenda 2030

Scarica il protocollo

 

 

DIALOGHI IN PIAZZA è la prima realizzazione pratica elaborata all’interno del progetto

GLOPAAR
Educazione alla cittadinanza
GLObale: Progetti Azioni ARtefatti

che fa parte dell’offerta formativa di Rete Dialogues per l’a.s. 2017-2018

VAI alla pagina del progetto GLOPAAR