Archivi categoria: Seminari

Seminario “Educazione alla cittadinanza globale e alla sostenibilità: ripensando strumenti e metodi” – Scanzorosciate (BG)

ATTENZIONE: LA CONFERENZA E’ STATA RIMANDATA , LA NUOVA DAA VERRA’ COMUNICATA AL PIU’ PRESTO

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

Rete Dialogues, in collaborazione con la casa Editrice Pearson e l’Istituto Comprensivo Alda Merini di Scanzorosciate (BG) ha organizzato il convegno

EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA GLOBALE E ALLA SOSTNIBILITA’:
RIPENSANDO STRUMENTI E METODI

Incontro di formazione in occasione della presentazione del volume:

Cittadinanza globale e sviluppo sostenibile
60 lezioni per un curricolo verticale
A cura di F.Reimers e Rete Dialogues
per le edizioni Quaderni di Pearson Academy

Il convegno si terrà

VENERDI’ 10 MAGGIO 2019
dalle ore 15:00 alle ore 19:00
presso  
l’ISTITUTO COMPRENSIVO. “A. MERINI”
Via deli orti 37
SCANZOROSCIATE (BG)

PROGRAMMA

Accoglienza e registrazione dei partecipanti

Saluti e introduzione

Daniela Ceruti e Giacomo Tomaselli –Assessori all’Istruzione di Scanzorosciate e Pedrengo

Marta Rodeschini e CCRR Pedrengo –Formatrice “Associazione Sotto alt(r)a quota” e alunni/e membri del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze

Luigi Airoldi –Dirigente IC “A.Merini” Scanzorosciate
Giovanna Barzanò – Ispettrice Tecnica MIUR

Saluti di Pearson Italia

Video messaggio di Fernando Reimers
Ford Foundation Professor of Practice in International Education, HarvardGraduate School of Education

Rete Dialogues e le 60 lezioni
Noemi Semperboni – Docente di Inglese e referente Rete Dialogues – IC “A.Merini” Scanzorosciate
Daniela Carrara, Alfonsina Di Caro, Simona Pennati, Donatella Zana, Cristiana D’Arcangell- Docentei di scuola primaria e secondaria IC “A.Merini” Scanzorosciate

Ripensare strumenti e metodi per il curricolo

Beatrice Ligorio
Docente di Psicologia del’Educazione
Università Aldo Moro di Bari

Domande e discussione

Seminario “Le competenze di cittadinanza globale: obbedienza e disobbedienza nelle religioni, nell’arte e nella vita” – Foiano della Chiana (AR)

E’ POSSIBILE ISCRIVERSI AL SEMINARIO TRAMITE LA PIATTAFORMA SOFIA, ID 30178

ISCRIZIONI PER DOCENTI NON DI RUOLO O NON DOCENTI

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

Rete Dialogues, in collaborazione con la casa Editrice Pearson e l’Istituto Omnicomprensivo Marcelli di Foiano della Chiana (AR) ha organizzato il convegno


LE COMPETENZE DI CITTADINANZA GLOBALE:
OBBEDIENZA E DISOBBEDIENZA NELLE RELIGIONI, NELL’ARTE E NELLA VITA

Incontro di formazione in occasione della presentazione del volume:

Cittadinanza globale e sviluppo sostenibile
60 lezioni per un curricolo verticale
A cura di F.Reimers e Rete Dialogues
per le edizioni Quaderni di Pearson Academy

Il convegno si terrà

LUNEDì 29 APRILE 2019
dalle ore 15:00 alle ore 19:00
presso  
l’ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO. “G. MARCELLI”
Piazza L. Nencetti 3
Foiano della Chiana (AR)

PROGRAMMA

Accoglienza e registrazione dei partecipanti

Saluti e introduzione
Anna Berardini Dirigente IO “G.Marcelli” Foiano della Chiana
Giovanna Barzanò – Ispettrice Tecnica MIUR

Saluti di Pearson Italia

Video messaggio di Fernando Reimers
Ford Foundation Professor of Practice in International Education, HarvardGraduate School of Education

Rete Dialogues e le 60 lezioni
Ketty Massi – Docente di IRC IC “Martiri di Civitella”
Silena Faralli – Docente di Inglese IC “Città di Castiglion FIorentino”
Maria Lissoni –  Docente di Matematica e Scienze SSIG Norberto Bobbio di Torino
in videocollegamento

Obbedienza e disobbedienza nella religione, nell’arte e nella vita

Relazione

Iacopo Maccioni
Autore del libro “Occhi di marrone” vincitore del Premio letterario nazionale “Il giovane Holde

Rachid Benjadi
Regista di “Profumi di ALgeri”, “Il pane nudo” e ” Aspettando il Maestro”

Cenap Mustafa Aydin
Sociologo delle religioni, Direttore Istituto Tevere, centro pro-dialogo – Roma

Domande e discussione



Specchi di Dialogo 2018/19 – I seminari di formazione di Rete Dialogues sulle 60 lezioni

SPECCHI DI DIALOGO 2018/19 è un ciclo di seminari di formazione pomeridiani in cui viene presentato il volume i docenti delle scuole della Rete, ma anche i docenti interessati di altre scuole, incontrano esperti di tematiche scelte per evidenziare ed approfondire diverse peculiarità del dialogo e delle competenze di cittadinanza globale

Alcune scuole di Rete Dialogues ospitano seminari pomeridiani che possono essere frequentati fisicamente o virtualmente attraverso collegamenti in videoconferenza, animando così il dibattito anche a distanza.
Le videoregistrazioni dei seminari sono disponibili sul canale Youtube di Rete Dialogues

SCARICA LA LOCANDINA
ACCEDI ALLE VIDEOREGISTRAZIONI



Seminario “La leadership educativa per la cittadinanza globale” – Paese (TV)

VAI AL MODULO DI ISCRIZIONE ONLINE

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

Rete Dialogues, in collaborazione con la casa Editrice Pearson e l’Istituto Comprensivo Casteller di Paese (TV) ha organizzato il convegno

LA LEADERSHIP EDUCATIVA
PER LA CITTADINANZA GLOBALE

Incontro di formazione in occasione della presentazione del volume:

Cittadinanza globale e sviluppo sostenibile
60 lezioni per un curricolo verticale
A cura di F.Reimers e Rete Dialogues
per le edizioni Quaderni di Pearson Academy

Il convegno si terrà

MARTEDì 9 APRILE 2019
dalle ore 15:30 alle ore 19:30
presso  
l’I.C. “C. Casteller” di Paese (TV)
viale Panizza 4

Ad ogni partecipante verrà data in omaggio una copia del libro

PROGRAMMA

Accoglienza e registrazione dei partecipanti

Saluti e introduzione
Paola Rizzo Dirigente IC Casteller di Paese
Giovanna Barzanò – Ispettrice Tecnica MIUR
Nicola Zavattiero – Referente alla legalità e alle politiche giovanili, USR Treviso

Saluti di Pearson Italia

Video messaggio di Fernando Reimers
Ford Foundation Professor of Practice in International Education, HarvardGraduate School of Education

Rete Dialogues e le 60 lezioni
Gabriella Teso – Docente di Francese SS1G C. Casteller di Paese
Paola Priore – Docente di IRC SS1G C. Casteller di Paese
Maria Lissoni –  Docente di Matematica e Scienze SSIG Norberto Bobbio di Torino
in videocollegamento

La leadership educativa per la cittadinanza globale

Relazione

John Portelli
Docente Politiche Educative e Co-direttore del Centro per la leadership e la diversità
Università di Toronto (Canada)
Autore di “Key Questions for Educational Leaders”

Commento

Paolo Corbucci
Dirigente Scolastico, pubblicista ed esperto di educazione alla cittadinanza
Curatore di “Diventare cittadini europei”

Domande e discussione

Fare e collaborare: l’approccio trialogico all’apprendimento

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

Giovedì 4 aprile Rete Dialogues sarà protagonista di questo evento formativo promosso presso il museo Macro di Roma dal Dipartimento di Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma. Dalle 16 alle 19 studenti e insegnanti dell’I.C. Settembrini e del Liceo Machiavelli di Roma animeranno la sezione dei lavori dal titolo “QUANDO IL TRIALOGICO VA IN PIAZZA”, illustrando cosa succede quando l’oggetto da costruire, scopo di ogni attività trialogica, è la rivisitazione di uno spazi urbano: in questo caso, la piazza Annibaliano della capitale
Il convegno proseguirà il giorno seguente, venerdì 5 aprile, presso l’Università la Sapienza (via dei Marsi 68, Aula 2)

Seminario “Fatti, voci e commenti: verso un’ecologia della comunicazione e dell’informazione” – Torino

VAI AL MODULO DI ISCRIZIONE ONLINE

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

Rete Dialogues, in collaborazione con la casa Editrice Pearson, la Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo e le Scuole Secondarie di I grado Nievo Matteotti e Norberto Bobbio di Torino , e con la partecipazione del programma Generation Global e dell’associazione Mezzopieno, ha organizzato il convegno

FATTI, VOCI E COMMENTI:
VERSO UN’ECOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE E DELL’INFORMAZIONE

Incontro di formazione in occasione della presentazione del volume:

Cittadinanza globale e sviluppo sostenibile
60 lezioni per un curricolo verticale
A cura di F.Reimers e Rete Dialogues
per le edizioni Quaderni di Pearson Academy

Il convegno si terrà

MERCOLEDÌ 20 MARZO 2019
dalle ore 14:30 alle ore 18:30
presso  
Collegio Carlo Alberto
Piazza Arbarello 8 – Torino

Ad ogni partecipante verrà data in omaggio una copia del libro


PROGRAMMA

Accoglienza e registrazione dei partecipanti

Vedere il bicchiere mezzo pieno: le notizie dei ragazzi
Intervento a cura di Bianca La Placa di Mezzopieno e della classe 2C della SSIG Nievo Matteotti

Saluti e introduzione
Anna Maria Poggi Comitato di Gestione Compagnia di San Paolo
Giovanna Barzanò – Ispettrice Tecnica – MIUR
Ludovico Albert – Presidente Fondazione per la Scuola Compagnia di San Paolo
Claudio Demartini – CdA Fondazione per la Scuola Compagnia di San Paolo
Emilio Zanette – Edizioni Pearson Italia
Jo Malone – Generation Global – London (UK)

Video messaggio di Fernando Reimers
Ford Foundation Professor of Practice in International Education, HarvardGraduate School of Education

Rete Dialogues e le 60 lezioni
Agata Arena – Docente di IRC SSIG Nievo -Matteotti di Torino
Maria Lissoni –  Docente di Matematica e Scienze SSIG Norberto Bobbio di Torino

Verso un’ecologia della comunicazione e dell’informazione

Presentazioni

Gabriela Jacomellaa – Istituto Europeo (FIesole) , autrice del libro “Il falso e il vero”
Specialista in educazione al fact-checking

Mussi Bollini – Vice direttrice RAI Ragazzi
Presidente della Commissione Pari Opportunità RAI

Stories and impact
attività collettiva a cura di

Jo Malone – Generation Global, London (UK)
Christopher Muscat – Docente IRC IIS 8 Marzo di Settimo Torinese

Domande e discussione


La conversazione continuerà con un aperitivo conviviale

Imparare a destreggiarsi con la comunicazione è una competenza fondamentale per essere cittadini globali. In questo incontro si tratterà di comunicazione e informazione, considerando i processi che portano alla circolazione di notizie, guardando “dentro” al contesto di oggi, senza trascurare qualche cenno al passato, e concentrandosi sulle prospettive didattiche che la questione implica. Si parlerà di fake news, di cybercascate, di fact-checkers: termini nuovi che alludono al mondo delle notizie fabbricate e lontane dal vero, proponendo una lettura che va oltre la dimensione dei social e coinvolge in maniera trasversale il nostro approccio alla comunicazione e all’informazione nell’era digitale. Si parlerà quindi di come la scuola può essere un ambiente cruciale dove gli alunni sin dalla più tenera età lavorano con la comunicazione e l’informazione, nell’assunto che insegnare a produrre e far circolare -oltre che a usare- informazioni è una strategia vincente per far crescere cittadini accorti e attivi.