Archivi tag: ambiente

TERRA TI VOGLIO BENE! Un progetto realizzato “a distanza” dai bambini della scuola primaria -22 aprile 2020

“Terra ti voglio bene” è il titolo del progetto nazionale promosso dal programma Andriani Educational il progetto educativo di Andriani, impresa impegnata nel settore dell’ Innovation Food e accanto a Rete Dialogues , con la collaborazione della Piana del cibo, di Slow Food Compitese e di Magia Verde Onlus.

Nato in occasione del cinquantenario della Giornata Mondiale della Terra promossa dalle Nazioni Unite per celebrare la salvaguardia del nostro pianeta, il progetto è rivolto a bambine e bambini delle scuole primarie, che in questo momento di isolamento e separazione forzata dalla natura hanno avvolto la terra in un abbraccio virtuale con i loro pensieri e i loro disegni. I contributi emersi vengono sintetizzati in brevi filmati, per condividerli con tutti gli altri bambini. (vedi link in fondo alla pagina)

Rete Dialogues  ha collaborato a costruire il progetto  con docenti e alunni di scuola primaria di quattro istituti della RETE – lC Settembrini Roma, IC Chioggia 3, IC Morosini Venezia e IC Scanzorosciate (BG).

Il progetto ha visto in totale la partecipazione di più di  600 alunni di diverse regioni, che dalle proprie case si sono preparati a festeggiare la Giornata della Terra con disegni e pensieri: gli elaborati sono poi stati raccolti in un video, che rappresenta l’inizio di una sorta di museo-laboratorio virtuale, dove il lavoro può essere condiviso e scambiato e tutti possono ammirare i prodotti degli altri.

LINK al VIDEO La giornata della Terra – 22 aprile

LINK al VIDEO Il Museo virtuale di Terra ti voglio Bene (Scuole di Chioggia e Venezia)

Lettera della Terra ai Bambini

GALLERIA DI FOTO tratta dal video

Multipoint Videoconference sull’ambiente. I ragazzi della 3B e 3D dell’IC Cuoco Sassi (MI) incontrano Victoria Finlay

Il 21 ottobre i ragazzi delle classi 3B e 3D dell’Istituto Comprensivo Cuoco Sassi di Milano hanno parlato di natura e di problematiche ambientali in una videoconferenza multipoint con tre scuole, dall’India, dalla Giordania e dal Pakistan. Ospite Victoria Finlay.

E’ stata un’esperienza difficile, una bella sfida di comunicazione che ha messo a dura prova l’emotività e le competenze linguistiche dei ragazzi, ma che al tempo stesso li ha entusiasmati e coinvolti profondamente, tanto da invogliare molti di loro a raccontare a casa di questa attività così speciale svolta in classe: si è così creato un nuovo, prezioso momento di confronto, che alcuni genitori hanno voluto condividere con noi.

Questa preziosa opportunità della videoconferenza“, ha commentato la mamma di Federica, “ha dimostrato ai ragazzi che nonostante tutte le differenze fra persone che appartengono a nazioni e continenti diversi, l’identità di ideali, pensieri e azioni volti alla conservazione del pianeta non possono che contribuire ad abbattere le differenze e le distanze tra le persone”.