Archivi tag: VC

Anticipazione sull’Offerta Formativa di Rete Dialogues 2017-2018

Anche per quest’anno scolastico Rete Dialogues sta preparando una ricca e articolata offerta formativa nel campo dell’educazione al dialogo e delle competenze di cittadinanza globale: sono previste sia attività per i ragazzi che percorsi di sviluppo professionale per docenti.

Qui di seguito una rapida carrellata per una visione generale, che comprende sia le novità di quest’anno che le attività già da diversi anni offerte dalla Rete.

Concorso [email protected]: l’approccio trialogico

Il concorso ha come obiettivo quello di sollecitare le classi a progettare concrete azioni d’intervento sociale attraverso la realizzazione di “oggetti” – eventi pubblici, video, pubblicazioni, allestimento di spazi, prodotti artistici e così via, su temi nell’ambito della cultura del dialogo e dei suoi strumenti.
Il progetto del concorso trova le sue radici nell’approccio psico-pedagogico trialogico, che riteniamo particolarmente adatto a favorire il coinvolgimento attivo e critico dei ragazzi.
Realizzato in collaborazione con la cattedra di Psicologia dell’Educazione ed E-learning dell’Università di Bari, la sezione Italiana del Cooperative Knowledge Building Group, l’Istituto di Studi Religiosi della Fondazione Bruno Kessler e altri eventuali partner, [email protected] è rivolto alle scuole della rete, ma anche ad altre scuole interessate.
Maggiori informazioni sono disponibili a questo link

 

GLODIAP: GLObal DIAlogue in Practice

Percorso formativo  teorico-pratico di 15 ore, che associa la metodologia CLIL a quella delle “learning technologies”: realizzato in collaborazione col progetto internazionale Generation Global, coinvolge docenti e alunni immergendoli in un contesto globale mediante la partecipazione ad una Videoconferenza in lingua inglese con classi di altri paesi quali USA, Pakistan, Indonesia, India, Ucraina ecc. Al centro dei dialoghi i temi dei diritti umani, dell’educazione alla pace, del dialogo e della cittadinanza attiva in contesto multiculturale.
Maggiori informazioni saranno disponibili a breve sul sito di Rete Dialogues

 Specchi di Dialogo 3

Quest’anno si realizzerà la terza edizione di Specchi di Dialogo, ciclo di seminari pomeridiani di formazione, ognuno della durata di 4 ore riconosciute dal MIUR;  durante questi eventi i docenti delle scuole della Rete, ma anche i docenti interessati di altre scuole, incontrano esperti (italiani e stranieri) di tematiche scelte per evidenziare e approfondire diversi aspetti del dialogo e delle competenze di cittadinanza globale.
E’ possibile farsi un’idea dell’offerta degli Specchi degli anni scorsi collegandosi al canale Youtube di Rete Dialogues, dove sono pubblicate le videoregistrazioni degli incontri (link al canale)
Il calendario degli Specchi di Dialogo 3 sarà pubblicato a breve sul sito di Rete Dialogues.

Dialogare col mondo: attività in lingua inglese

In collaborazione col progetto internazionale Generation Global è possibile preparare e far partecipare classi delle scuole medie inferiori e superiori ad attività volte all’acquisizione e affinamento di competenze dialogiche: le Videoconferenze e i Team Topic internazionali, in cui gli allievi si confrontano in modo diretto, immediato e personale con coetanei di oltre 20 nazioni in 5 continenti, tramite il dialogo parlato o scritto. Un’occasione unica per fare un’esperienza sul campo di interculturalità.

Una vasta biblioteca di materiali didattici in lingua inglese è a disposizione dei docenti per preparare lezioni laboratoriali in cui gli allievi sono protagonisti attivi; gli argomenti spaziano dal confronto tra differenti tradizioni e stili di vita ai diritti umani, dalla situazione femminile agli “hate speeches”, dalla religione alla cittadinanza globale.
Il calendario delle attività in inglese è pubblicato sul sito generation.global; per iscriversi al programma o per maggiori informazioni sulle attività in lingua inglese è possibile  ai Coordinatori Italiani del progetto Generation Global ([email protected])

Praticare il dialogo in lingua italiana: le competenze di cittadinanza globale

E’ in preparazione anche un calendario di Videoconferenze in italiano, da realizzarsi tra classi di scuole medie e superiori di differenti città e regioni, sempre attraverso il sito e le tecnologie messe a disposizione da  Generation Global; anche per queste sono disponibili materiali didattici innovativi e laboratoriali, alcuni tradotti dai moduli in inglese (Introduzione al Dialogo, Festival, Arte, Ambiente … ) ma diversi altri sviluppati autonomamente da Rete Dialogues; tra questi ultimi ricordiamo il percorso sulle Competenze di Cittadinanza Globale in collaborazione col prof. Reimers (Direttore  del Global Education Innovation Initiative e dell’International Education Policy Program presso l’ Università di Harvard).  Questo percorso è incentrato sui Diritti Umani e sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile: una prima raccolta sull’argomento Fame e Povertà è stato sperimentato nella scorsa primavera da un centinaio di docenti con classi dalla scuola materna alle superiori nel percorso di formazione Global Dialogue.
Per quanto riguarda il dialogo tra classi italiane in modalità scritta (Team Blogging) è allo studio lo sviluppo di un programma dedicato sul sito di Rete Dialogues: maggiori informazioni saranno comunicate entro dicembre 2017
Il calendario delle attività in italiano sarà pubblicato sia sul sito di Rete Dialogues che di Generation Global. Per informazioni sulle attività in italiano è possibile scrivere a [email protected]

Un anno di magie all’IC Mattei di Meolo (VE)

Il gabbiano di Marianna e …

A cura di Lorenza Marson
docente di Educazione Musicale

Ed eccoci al resoconto di un altro intenso anno di magie … le chiamo magie certo perché le opportunità che le nostre scuole  possono  cogliere da quanto ci offrono Rete Dialogues e Generation Global ci consentono di scalare vette elevate, pionieri di un modo di  far scuola che non è certamente una novità ma  ci ha consentito di aprire nuovi varchi, di anticipare di anni  il concetto di “educazione alla cittadinanza globale”. Non siamo  sicuramente ancora del tutto preparati ma ne abbiamo fatta di strada,  dapprima con i moduli di “Face to Faith” per poi arrivare alla ricchezza e vastità di “Specchi di dialogo” per non parlare dei percorsi di ricerca-azione che si sono diramati nelle direzioni più disparate: dalla scrittura alla documentazione, al dialogo globale.

In tutta questa ricchezza credo ci sia un elemento che può essere considerato sia un limite che una grande risorsa : la passione!  Perché se si vuole  raggiungere la vetta della montagna (lo so, qui traspare un’altra passione) o  una meta che Rete Dialogues ti indica, devi crederci fermamente, devi esserne convinto. Ed ecco il limite: fai fatica a trovare chi possa condividere la  tua passione   … può sembrare brutto detto così ( le ho pensate bene queste parole prima di scrivere) , ma la passione la devi sentire dentro di te prima di trasmetterla ad altri.

…. e le farfalle che si sono appoggiate su di lui

Ma niente paura: posta elettronica, messaggi Whatsapp … qualche colpo di telefono e i colleghi della Rete ( i pazzi da legare che lavorano ” nelle notti di mezza estate” …. pensando a  W. Shakespeare “) e,  qualcuno di loro, per fortuna lo hai al tuo fianco,  sono sempre pronti ad ascoltarti.

E, dopo questa premessa,  non sono ancora entrata nel merito di quanto abbiamo fatto nella mia scuola; Rete Dialogues ci conosce per I.C. Mattei di Meolo, ma in realtà il progetto si sviluppa solo nella mia piccola scuola media “S.D.Savio” di Fossalta di Piave: un pugno di ragazzi che vivono in una sorta di famiglia allargata.

Come tutte le scuole della Rete ci siamo inoltrati in percorsi che hanno portato a interessanti e indimenticabili videoconferenze sia in inglese sia in italiano (Empatia e Storytelling- Diritti Umani – L’ospitalità nelle religioni) e poi il viaggio con il corso di Reggio Children sulla documentazione, alla scoperta degli sguardi dei nostri ragazzi.

Cosa resta a loro di questa incredibile e magica avventura?

Certo noi insegnanti abbiamo le nostre valutazioni con tanto di indicatori, di rubriche; molto è emerso anche dai contenuti degli scritti dei ragazzi…  mi viene in mente un paragone strano: la scuola come una malga (mi sembrava poco poetico  parlare di  “caseificio” e ammetto che anche qui pecco di protagonismo con la mia mania della montagna).  In una malga si fa il formaggio … ci sono formaggi freschi che sono subito pronti,  dal sapore  delicato. Poi ci sono i formaggi stagionati, vanno tenuti in ambiente adatto per più tempo e alla fine  hanno un gusto più forte, più deciso e profumato. Mi viene da pensare che forse il paragone è  azzeccato … quest’ultima frase l’ha aggiunta Giulia Albanese, collega di lettere che insieme a tutto il gruppo dei docenti del plesso, unitamente agli educatori del Progetto Minori, hanno creato una squadra unica, imbattibile che anche quest’anno si è arricchita di preziose collaborazioni e speciali intese.

E qui mi fermo, lascio che a parlare siano le immagini delle piccole perle che come comunità di scuola, ragazzi e adulti, abbiamo realizzato.

Dove nasce l’arcolbaleno

Il volo dell’aquilone

Un puzzle speciale

Giornata della memoria – di Alessia e Chiara

Nuova scheda per la segnalazione di news

La redazione del sito è lieta di annunciare la pubblicazione di una nuova scheda per la segnalazione di notizie proveniente dalle scuole della Rete. Ogni eventolegato alle attività e/o alle tematiche di Rete Dialogues/Generation Global può essere segnalato: la redazione deciderà poi se pubblicarlo e in che forma, interagendo eventualemten con gli autori.

In allegato trovate il file in formato word: una volta compilato va spedito insieme alle foto ed eventuali altri documenti a

[email protected]

E’ importante fornire tutte le informazioni richieste e anche un commento il più possibile esaustivo, che permetta alla redazione di costruire una notizia comunicando non solo il fatto in sè ma anche l’atmosfera con cui è stato vissuto dai partecipanti, il significato dell’evento per la comunità in cui è avvenuto, ecc.

Sarebbe bello, per il Seminario Nazionale di Rete Dialogues, che si terrà a Montegrotto dal 18 al 20 luglio, avere un sito ricco di notizie e immagini dalle scuole!

Scarica la nuova scheda di segnalazione News

 

Videoconferenze e Team Topic in italiano (e in inglese)

Anche quest’anno Rete Dialogues, in collaborazione col progetto Generation Global (precedentemente chiamato Face to Faith) offre ai docenti di tutte le scuole italiane la possibilità di far sperimentare ai propri allievi due efficaci dispositivi  di comunicazione digitale: la Videoconferenza e il Team Topic (evoluzione del Team Blogging di Face to Faith).

Generation Global è un progetto internazionale che aiuta i ragazzi a sviluppare competenze necessarie a costruire il proprio futuro,  praticando l’esperienza del dialogo online  con coetanei provenienti da più di 20 paesi del mondo; I ragazzi sviluppano in questo modo  competenze essenziali a muoversi in un mondo sempre più digitalmente connesso e globalizzato.

Per maggiori informazioni sull’offerta formativa a.s. 2016-2017 vai alla pagina delle VC e dei TT

Aperte le iscrizioni a “Dialoghi in Corso”

intestazione e schema dialoghi in corso Sono aperte le iscrizioni al corso di sviluppo professionale “Dialoghi in corso“:  si rivolge a docenti interessati ad approfondire l’uso della scrittura digitale e della videoconferenza a scuola, per studiarne le potenzialità come strumento di dialogo allo scopo di costruire nuove competenze di comunicazione globale

Maggiori informazioni e il link per le iscrizioni si trovano nelle pagine dedicate del sito